NOVITA': FELPE E MAGLIETTE DEL FORUM >> CLICCA <<

La mia Urban step by step...

Descrizione, sensazioni e immagini delle nostre Ducati Scrambler.
Avatar utente
Marko72
Mod
Messaggi: 8682
Iscritto il: 28/04/2015, 16:33
Nome: MARKO
Località: BARI
Scrambler: Desert Sled

Re: La mia Urban step by step...

Messaggioda Marko72 » 30/04/2018, 13:39

Il parafango in carbonio e uno dei pezzi più belli per le nostre, tuttavia io non avrei tolto il parafango alto sulla UE che la contraddistingue dalle altre.
Detto ciò bella motina
M
MEGLIO UN TRAVERSO OGGI.....CHE UN DRITTO DOMANI.......!!! :shock:

Advertisement
Avatar utente
gionny
rank1
Messaggi: 53
Iscritto il: 20/07/2017, 10:18
Nome: Gionny
Località: Como
Scrambler: Urban Enduro
Altre moto: Multistrada 1200s-Monster 900s

Re: La mia Urban step by step...

Messaggioda gionny » 30/04/2018, 13:58

Marko72 ha scritto:Il parafango in carbonio e uno dei pezzi più belli per le nostre, tuttavia io non avrei tolto il parafango alto sulla UE che la contraddistingue dalle altre.
Detto ciò bella motina
M


Ciao marco

Concordo su quello che hai detto, in realtà ho tenuto il parafango originale per poterlo rimettere a piacimento: attualmente mi fa impazzire con quello in carbonio
Gio/V/Vy

Avatar utente
Marko72
Mod
Messaggi: 8682
Iscritto il: 28/04/2015, 16:33
Nome: MARKO
Località: BARI
Scrambler: Desert Sled

Re: La mia Urban step by step...

Messaggioda Marko72 » 30/04/2018, 18:07

gionny ha scritto:
Marko72 ha scritto:Il parafango in carbonio e uno dei pezzi più belli per le nostre, tuttavia io non avrei tolto il parafango alto sulla UE che la contraddistingue dalle altre.
Detto ciò bella motina
M


Ciao marco

Concordo su quello che hai detto, in realtà ho tenuto il parafango originale per poterlo rimettere a piacimento: attualmente mi fa impazzire con quello in carbonio


Mi ripeto per l ennesima volta, all inizio la UE mi piaceva poco, dopo, e quella che mi è piaciuta di più ......
Non stravolgerla troppo, è una figata così com e :D
Con il Termi alto poi......una bomba :D
Ciao
M
MEGLIO UN TRAVERSO OGGI.....CHE UN DRITTO DOMANI.......!!! :shock:

Avatar utente
gionny
rank1
Messaggi: 53
Iscritto il: 20/07/2017, 10:18
Nome: Gionny
Località: Como
Scrambler: Urban Enduro
Altre moto: Multistrada 1200s-Monster 900s

Re: La mia Urban step by step...

Messaggioda gionny » 30/04/2018, 18:16

Marko72 ha scritto:
gionny ha scritto:
Marko72 ha scritto:Il parafango in carbonio e uno dei pezzi più belli per le nostre, tuttavia io non avrei tolto il parafango alto sulla UE che la contraddistingue dalle altre.
Detto ciò bella motina
M


Ciao marco

Concordo su quello che hai detto, in realtà ho tenuto il parafango originale per poterlo rimettere a piacimento: attualmente mi fa impazzire con quello in carbonio


Mi ripeto per l ennesima volta, all inizio la UE mi piaceva poco, dopo, e quella che mi è piaciuta di più ......
Non stravolgerla troppo, è una figata così com e :D
Con il Termi alto poi......una bomba :D
Ciao
M


Termi alto da sbavo, ma oltre il prezzo alto (la qualità si paga) rende praticamente impossibile l'utilizzo della moto il due quindi lo escluderei.
attualmente monto un virex basso e lo trovo oltre che azzeccato di linea con la urban ha un sound da paura
Gio/V/Vy

Avatar utente
Marko72
Mod
Messaggi: 8682
Iscritto il: 28/04/2015, 16:33
Nome: MARKO
Località: BARI
Scrambler: Desert Sled

Re: La mia Urban step by step...

Messaggioda Marko72 » 30/04/2018, 18:49

gionny ha scritto:
Marko72 ha scritto:
gionny ha scritto:
Ciao marco

Concordo su quello che hai detto, in realtà ho tenuto il parafango originale per poterlo rimettere a piacimento: attualmente mi fa impazzire con quello in carbonio


Mi ripeto per l ennesima volta, all inizio la UE mi piaceva poco, dopo, e quella che mi è piaciuta di più ......
Non stravolgerla troppo, è una figata così com e :D
Con il Termi alto poi......una bomba :D
Ciao
M


Termi alto da sbavo, ma oltre il prezzo alto (la qualità si paga) rende praticamente impossibile l'utilizzo della moto il due quindi lo escluderei.
attualmente monto un virex basso e lo trovo oltre che azzeccato di linea con la urban ha un sound da paura


Gionny, costo a parte, l unica limitazione e per la borsa destra, in due viaggi alla grande. Non scotta e non scalda.
L ho avuto per due anni sulla Icon e ti garantisco che è eccezionale.
Purtroppo costicchia......
Il tuo Virex comunque ci sta molto bene
Ciao
M
MEGLIO UN TRAVERSO OGGI.....CHE UN DRITTO DOMANI.......!!! :shock:

Avatar utente
Maskedog
rank3
Messaggi: 1599
Iscritto il: 19/05/2016, 17:14
Nome: Marco
Località: Il cuore verde d'Italia
Scrambler: Icon
Altre moto: M695, S4Rs, 1198

Re: La mia Urban step by step...

Messaggioda Maskedog » 04/05/2018, 19:02

Marko72 ha scritto:Il parafango in carbonio e uno dei pezzi più belli per le nostre, tuttavia io non avrei tolto il parafango alto sulla UE che la contraddistingue dalle altre.
Detto ciò bella motina
M

Quoto in toto :)
anche sul fatto che è una bella motina naturalmente ;)
Fatti uno Scrambler and take It easy!! :mrgreen:
Lo scarico aperto ti salva la vita! :twisted:

Avatar utente
gionny
rank1
Messaggi: 53
Iscritto il: 20/07/2017, 10:18
Nome: Gionny
Località: Como
Scrambler: Urban Enduro
Altre moto: Multistrada 1200s-Monster 900s

Re: La mia Urban step by step...

Messaggioda gionny » 18/06/2018, 12:31

Aggiornamento:

Finalmente con tagliando alle porte sono riuscito a portare la scramblerina da Desmolupo:
- tagliando 12000km
- mappa racing
- pignone -1

Commenti: la moto adesso è veramente gustosa da usare su strada, oserei dire perfetta!
Si impenna di gas, l erogazione è bella piena fino limitatore ed è molto divertente da guidare, on/off sparito.

Prossime modifiche che vorrei apportare sono:
- cambiare frecce, anteriori mi piacerebbero motogadget (ma costano 100€ l'una e non so quanto ti vedano), posteriori vorrei mettere fanale con integrato frecce.
- guance militari (se le trovo usate)

Con queste modifiche la moto rispecchierebbe a pieno quello che avevo in mente quando l'ho comprata
Gio/V/Vy

eliacop
rank2
Messaggi: 117
Iscritto il: 07/12/2017, 15:36
Nome: Elia Coppolecchia
Località: Milano
Scrambler: Full Throttle
Altre moto: no

Re: La mia Urban step by step...

Messaggioda eliacop » 16/08/2018, 11:25

gionny ha scritto:Aggiornamento:

Finalmente con tagliando alle porte sono riuscito a portare la scramblerina da Desmolupo:
- tagliando 12000km
- mappa racing
- pignone -1

Commenti: la moto adesso è veramente gustosa da usare su strada, oserei dire perfetta!
Si impenna di gas, l erogazione è bella piena fino limitatore ed è molto divertente da guidare, on/off sparito.

Prossime modifiche che vorrei apportare sono:
- cambiare frecce, anteriori mi piacerebbero motogadget (ma costano 100€ l'una e non so quanto ti vedano), posteriori vorrei mettere fanale con integrato frecce.
- guance militari (se le trovo usate)

Con queste modifiche la moto rispecchierebbe a pieno quello che avevo in mente quando l'ho comprata

Che frecce di motogadget intendi Gionny? Se sono quelle a manubrio io le ho su e giuro che abbagliano da far paura: è impossibile che non ti vedano


Giù il pedale, su il morale
Sull'asciutto o sul bagnato,
tieni sempre spalancato.

Avatar utente
gionny
rank1
Messaggi: 53
Iscritto il: 20/07/2017, 10:18
Nome: Gionny
Località: Como
Scrambler: Urban Enduro
Altre moto: Multistrada 1200s-Monster 900s

Re: La mia Urban step by step...

Messaggioda gionny » 20/08/2018, 10:03

eliacop ha scritto:
gionny ha scritto:Aggiornamento:

Finalmente con tagliando alle porte sono riuscito a portare la scramblerina da Desmolupo:
- tagliando 12000km
- mappa racing
- pignone -1

Commenti: la moto adesso è veramente gustosa da usare su strada, oserei dire perfetta!
Si impenna di gas, l erogazione è bella piena fino limitatore ed è molto divertente da guidare, on/off sparito.

Prossime modifiche che vorrei apportare sono:
- cambiare frecce, anteriori mi piacerebbero motogadget (ma costano 100€ l'una e non so quanto ti vedano), posteriori vorrei mettere fanale con integrato frecce.
- guance militari (se le trovo usate)

Con queste modifiche la moto rispecchierebbe a pieno quello che avevo in mente quando l'ho comprata

Che frecce di motogadget intendi Gionny? Se sono quelle a manubrio io le ho su e giuro che abbagliano da far paura: è impossibile che non ti vedano


Giù il pedale, su il morale



Si elia intendevo quelle, ho visto delle frecce della far belle e piccole in alternative quest'inverno montero' quelle, non ho ancora deciso.
Per il posteriore mi sa che optero' x il faro con frecce integrate :D
Gio/V/Vy

eliacop
rank2
Messaggi: 117
Iscritto il: 07/12/2017, 15:36
Nome: Elia Coppolecchia
Località: Milano
Scrambler: Full Throttle
Altre moto: no

Re: La mia Urban step by step...

Messaggioda eliacop » 20/08/2018, 10:05

gionny ha scritto:
eliacop ha scritto:
gionny ha scritto:Aggiornamento:

Finalmente con tagliando alle porte sono riuscito a portare la scramblerina da Desmolupo:
- tagliando 12000km
- mappa racing
- pignone -1

Commenti: la moto adesso è veramente gustosa da usare su strada, oserei dire perfetta!
Si impenna di gas, l erogazione è bella piena fino limitatore ed è molto divertente da guidare, on/off sparito.

Prossime modifiche che vorrei apportare sono:
- cambiare frecce, anteriori mi piacerebbero motogadget (ma costano 100€ l'una e non so quanto ti vedano), posteriori vorrei mettere fanale con integrato frecce.
- guance militari (se le trovo usate)

Con queste modifiche la moto rispecchierebbe a pieno quello che avevo in mente quando l'ho comprata

Che frecce di motogadget intendi Gionny? Se sono quelle a manubrio io le ho su e giuro che abbagliano da far paura: è impossibile che non ti vedano


Giù il pedale, su il morale



Si elia intendevo quelle, ho visto delle frecce della far belle e piccole in alternative quest'inverno montero' quelle, non ho ancora deciso.
Per il posteriore mi sa che optero' x il faro con frecce integrate :D

Quello di Mugello? Monta quello che vai sul sicuro al 100%. Io ce l’ha e ha un posteriore spettacolare così la mia, anche se le frecce non sono visibilissime e non omologato


Giù il pedale, su il morale
Sull'asciutto o sul bagnato,
tieni sempre spalancato.


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti